Dall'Assemblea nazionale focus sulle collaborazioni istituzionali e sui progetti di sviluppo

12/07/2021


Dagli strumenti per affrontare le difficoltà della pandemia, le novità normative e le sfide del futuro, ai momenti di confronto tra le associate sulle criticità vissute e sulle opportunità per migliorare l'assistenza ai pazienti, sono tanti i progetti e le iniziative di supporto avviate da Federfarma Servizi, così come le attività per sensibilizzare e accrescere, tra istituzioni, stakeholder e cittadini, la conoscenza e la consapevolezza sul settore.

Il focus è emerso dall'Assemblea nazionale, che si è tenuta il 7 luglio a Roma, nell'intervento di Monica Lupo, General Manager di Federfarma Servizi. Vale la pena fare una mappa delle principali iniziative.


Le tre Commissioni tecniche

- Istituita nel 2020, come strumento di analisi finalizzato a sviluppare al meglio il ruolo di supporto della distribuzione intermedia di proprietà dei farmacisti nei confronti delle farmacie, la commissione Farmacia dei servizi conta sulla partecipazione di otto aziende associate. Ha visto sette riunioni e, nell'incontro aperto del 18 dicembre, l'intervento del Dott. Aurelio Calcaterra, responsabile Ufficio legale di Federfarma.

- La commissione Digital & E-commerce, che conta sulla presenza di sei aziende associate, vede un confronto sulle direttrici dell'e-commerce, marketing digitale, omnicanalità, e punta all'elaborazione di progettualità comuni. Negli incontri di quest'anno ha visto interventi di esperti per focalizzare e approfondire le tematiche dai diversi punti di vista, tra cui: Dott. Francesco Cavone Director, Retail & CH Offering and Operations IQVIA, Avv. Donata Cordone e Avv. Elisa Stefanini, Studio Legale Portolano Cavallo; Dott. Alessandro Piemontese, Digital Marketing Expert La Content; Prof. Avv. Francesco Di Ciommo, Ordinario di Diritto Privato Luiss di Roma; Dott.ssa Francesca Zanello, Project Manager e Dott. Alessandro Rosso Marketing Manager FederFARMA.CO.

- La Commissione Trasporto è stata istituita a marzo 2021 e vede dodici aziende associate partecipanti. Nella prima riunione del 26 marzo, c'è stato l'intervento del Dott. Maurizio Fiore, Consulbrokers.


Le collaborazioni istituzionali:

- Con Aifa per il Tavolo tecnico indisponibilità (Tti): sette riunioni;

- con il Politecnico di Milano e Dafne, partecipazione all'Healthcare Expert Group (HEG) all'interno del Tavolo di Lavoro Healthcare, istituito dall'Osservatorio Contract Logistics "Gino Marchet" del Politecnico di Milano, il 15 giugno 2021, quindici i partecipanti;

- con Confocooperative SanitaÌ e Altems (Alta scuola di economia e management dei sistemi sanitari, Università Cattolica di Roma) partecipazione al corso di perfezionamento sul "Terzo Settore e SanitaÌ" il 21 novembre 2020, che ha visto un modulo organizzato da Federfarma Servizi dal titolo Le Cooperative Farmaceutiche di distribuzione e la logistica del Farmaco. Relatori: Monica Lupo, gm di Federfarma Servizi e Marco Mariani, dg di Farmacentro;

- con Altems, master "Pharmacy Management". Il modulo "La Distribuzione Intermedia dei farmaci", organizzato da Federfarma Servizi, ha visto il coinvolgimento di diciotto relatori e nove aziende associate.


Le collaborazioni tematiche

Nel periodo compreso tra luglio 2020 e giugno 2021 sono state consolidate le partnership con Istituzioni e Associazioni di categoria finalizzate a fornire strumenti concreti di supporto alle Associate per orientarsi e affrontare le criticità poste dalla crisi sanitaria e dalle novità normative. All'interno di questa linea di azione, sono proseguiti i Webinar tematici.

Nel dettaglio, in collaborazione con Confindustria Dispositivi Medici, con l'intervento del Dott. Ferdinando Capece Minutolo, Quality & Regulatory Affairs Manager:
- Test diagnostici e Tamponi, il 7 novembre 2020, con 42 partecipanti;
- Nuova tracciabilità dei Dispositivi Medici, il 21 aprile 2021, con 24 partecipanti.

In collaborazione con il ministero della Salute, il 2 marzo 2021 è stato fatto un punto sul nuovo sistema di tracciabilità dei dispositivi medici. Partecipanti: 23. Interventi di: dott.ssa Elvira Cecere, Direttore Ufficio 3 - Dispositivi medici e dispositivi medici impiantabili attivi; Ing. Carla Cambiano, funzionario ingegnere biomedico Ufficio 3 - Dispositivi medici e dispositivi medici impiantabili attivi.