Innovazione digitale e opportunità di sviluppo al centro dell'evento del Consorzio Dafne

28/01/2019


Approfondire le opportunità dell'innovazione digitale, proporre stimoli di riflessione e creare un'occasione di confronto aperto a tutti gli attori che gravitano attorno alla filiera della salute, con l'obiettivo di favorire la crescita e l'evoluzione del settore dell'health-care. È questo al centro dell'evento "Salute e Innovazione Digitale: il valore di una filiera integrata", organizzato dal Consorzio Dafne il 20 febbraio a Milano (auditorium Testori, palazzo Lombardia).

A parlarne a F-Online Daniele Marazzi, consigliere delegato del Consorzio Dafne, che spiega: «Abbiamo organizzato questo evento con l'intenzione di creare una occasione di confronto aperta a tutti gli attori della sanità - dalle aziende, ai distributori intermedi, alle farmacie, alle strutture sanitarie e istituzioni pubbliche - e di poter offrire qualche stimolo di riflessione sulle opportunità di crescita e sviluppo che l'innovazione digitale apre a tutti noi. Le tematiche sono di alto livello e vanno a toccare ambiti ricchi di prospettive per il settore healthcare e pharma, come l'Intelligenza Artificiale e la Robotica». Accanto a questi, «ci saranno argomenti dalle più immediate ricadute pratiche, come per esempio l'obbligo, dal primo ottobre, di invio degli ordini elettronici verso la Pubblica Amministrazione, che permetterà di monitorare la spesa sanitaria a 360 gradi». Se il focus è l'innovazione digitale «al centro della riflessione, però, c'è il paziente e il suo rapporto con il mondo della salute».

D'altra parte, «è un evento a cui crediamo molto: il punto di partenza di un nuovo ruolo che vogliamo ritagliare per il Consorzio come soggetto in grado di stimolare e supportare l'innovazione digitale nel settore. Si tratta di un percorso avviato ormai da un anno, e, con questo appuntamento, vorremmo darne evidenza pubblica, rivolgendoci a tutta la filiera».
A seguire ci sarà l'assemblea annuale del Consorzio, nella quale si procederà con l'approvazione del bilancio e del budget.
 
Ecco il programma:
  • 10.00 - Apertura lavori - Daniele Marazzi, Consigliere Delegato Consorzio DAFNE
  • 10.10 - Saluti istituzionali - Giulio Gallera, Assessore al Welfare Regione Lombardia
  • 10.25 - Nuovi paradigmi digitali: quali impatti su scenari di mercato e business model - Alessandro Perego, Direttore Dipartimento Ingegneria Gestionale, Politecnico di Milano
  • 10.55 - L'evoluzione digitale nella Sanità Pubblica: il progetto eOrder MEF - Pietro Paolo Trimarchi, Dirigente Ministero dell'Economia e delle Finanze - Ragioneria Generale dello Stato
  • 11.15 - Startup e Open Innovation - Stefano Mainetti, CEO Polihub
  • 11.45 - Digital (r)Evolution: tra Intelligenza Artificiale e Robotica - Emanuele Micheli, Presidente Scuola di Robotica
  • 12.15 - Saluti conclusivi - Luciano Bodini, Presidente, e Rodolfo Caloni, Consigliere Delegato Emerito Consorzio DAFNE